Stampa

La gigantesca dimora dell'ex Pink Floyd, disabitata da anni e in stato fatiscente, ha un valore di ben 13 milioni di dollari.

 

David Gilmour: ecco le immagini della sua villa abbandonata

La vecchia casa abbandonata dove un tempo abitava David Gilmour dei Pink Floyd oggi sembra una casa infestata dai fantasmi. Un video della dimora, che ha undici camere da letto, un valore di mercato di 13 milioni di dollari e si trova a Gallowstreet Common, è apparso sul Web ed è davvero inquietante. Si vedono le immagini di un tavolo da biliardo abbandonato con una partita in corso, pareti con la carta da parati scrostata, un pianoforte in pessime condizioni, una tavola apparecchiata. Nessuno vive lì da anni.

C’è da dire che Gilmour non è stato nemmeno l’ultimo proprietario della casa, che però ha avuto un ruolo importante nella storia dei Pink Floyd: qui nel 1987 fu registrato l’album "A Momentary Lapse of Reason". L’ultimo proprietario fu Trevor Horn degli Yes. Qui Horn visse dagli anni ’90 fino al 2005 e qui perse la moglie, purtroppo, in un assurdo e tutto inspiegabile incidente con un fucile ad aria compressa.